A Viareggio arriva il VEGAS COMETE FESTIVAL il 10 agosto –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Bari In Jazz 2024, XXI Edizione –   A Viareggio arriva il VEGAS COMETE FESTIVAL il 10 agosto –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Bari In Jazz 2024, XXI Edizione –  

N’ice Cream – Gli Viziati

I N’ice Cream nascono nel 2013 a Venarotta, in provincia di Ascoli Piceno, la loro bio ufficiale è simpatica, ma forse esagerata per quello che è la band al momento. Tra i vari consigli che di solito vengono dati ai gruppi c’è sempre quello di non esagerare nelle descrizioni, loro forse si sono spinti un po’ oltre, ma hanno tutto il tempo del mondo per ridimensionare quella parte. Hanno da poco pubblicato il loro primo EP, “Gli viziati”, composto da 6 canzoni cantate in italiano. Testi ironici, simpatici, a volte sopra le righe, bella musica e begli arrangiamenti. Buona anche la produzione che per questo lavoro è stata affidata a “La Baia dei Porci Recording Studio” di Teramo.

Tra le canzoni il singolo di lancio è stato “Tornado”, canzone dedicata alla tragedia dei piloti morti proprio nella loro zona in un incidente tra aerei Tornado dell’esercito italiano. Tutta la loro produzione si basa su fatti di cronaca e impatto mediatico forte, ma non ne parlano con le lacrime, ne parlano con rabbia, voglia di sapere e di andare oltre quello che è stato detto in via ufficiale. Spronano a chiedersi il perché di questi eventi, tutto in chiave ironica, sarcastica e irriverente. L’altra canzone che richiamerà l’attenzione è “Yara e Sara”, altri eventi tragici che hanno fatto parlare l’italiano medio in modo superficiale, tutti alla ricerca del cattivo, del dettaglio macabro e dello scoop. I N’ice Cream concludono questa ottima prova con un brano che chiude degnamente il discordo, “Vaffanculo”.

Complessivamente è un buon lavoro, tutto da ascoltare e apprezzare, ben fatto, ben suonato, ironicamente costruito per far riflettere su vari argomenti. Forse hanno affrontato argomenti attira-popolo, quasi come le canzoncine d’amore, ma sono anche ragazzi all’esordio, giovanissimi e devono ancora percorrere tanta strada. Volendo trovare difetti all’EP si potrebbe fare l’elenco, ma quello che rimane dall’ascolto è una sensazione piacevole, sono molto bravi e con talento, se questa è la prima prova alla seconda faranno andare in delirio il pubblico, le premesse sono ottime.

01. Però
02. Tornado
03. Impresario
04. Viziati
05. Yara e Sara
06. Vaffanculo

Recensione a cura di: Valentina Ferrari

Autore:

staff