Gli A Place To Bury Strangers annunciano il nuovo album “Synthesizer” e il nuovo singolo / video “Disgust” –   A Viareggio arriva il VEGAS COMETE FESTIVAL il 10 agosto –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Gli A Place To Bury Strangers annunciano il nuovo album “Synthesizer” e il nuovo singolo / video “Disgust” –   A Viareggio arriva il VEGAS COMETE FESTIVAL il 10 agosto –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –  

Union Drama – Union Drama

Gli Union Drama sono una band indie elettro rock di Roma, i ragazzi si sono uniti nel 2012 per dare vita ad un progetto complesso di musica rock/pop ed elettronica dal gusto diverso. Hanno da poco presentato il loro album d’esordio, “Union Drama”, di 11 pezzi tutto synth e sezione ritmica, cantati in inglese. Temi trattati la superficialità dell’uomo occidentale, crisi dei valori e ragazze menose. Il giusto mix per quest’epoca storica.

Per la parte live i ragazzi si supportano anche con parte visiva, rendendo lo spettacolo più completo rispetto ad un semplice live elettronico. La loro musica si presta ad integrazioni che non siano solo sonore.
E’ sicuramente un album di musica elettronica, ma nello stesso tempo i ragazzi hanno molta ricercatezza melodica, attenzione per le voci e per i dettagli, rendendo l’elettronica quasi un “contorno” del loro lavoro, danno sicuramente un valore maggiore alla loro produzione.
Il pop si avverte, le canzoni rimangono in testa facilmente grazie al suono particolare e al ritmo, ma non è fastidioso, è tutto molto ben ponderato e ha dato vita ad un album che ben si posiziona tra tanti generi, prende spunto da tanti elementi e genera uno stile molto particolare. Gli stessi ragazzi ammettono di essere influenzati da tanti generi e gruppi che non legano tra loro, ma con la rivisitazione degli Union Drama tutti questi influssi hanno nuova vita e si percepiscono tutti insieme.

In tutto questo sono anche riusciti a regalarsi un sound molto internazionale, nel complesso è decisamente un buon album, interessante, piacevole, ben costruito, in cui elettronica e strumenti trovano un equilibrio armonico e ben costruito. Molti brani vi faranno ballare, vi consigliamo l’ascolto e l’acquisto di questo album e anche di tenere d’occhio questi ragazzi.

01. Aristocratic Ego
02. Mart Asylum
03. If I Where Richer
04. Play Yer Pink Sea
05. Expensive Fancy
06. Europid
07. Be A Drop
08. Sometimes We Need a Lie
09. Violent Kiss
10. No Freedom
11. Stay Here

Recensione a cura di: Valentina Ferrari

Autore:

staff