A Viareggio arriva il VEGAS COMETE FESTIVAL il 10 agosto –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Bari In Jazz 2024, XXI Edizione –   A Viareggio arriva il VEGAS COMETE FESTIVAL il 10 agosto –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Bari In Jazz 2024, XXI Edizione –  

Malerba – La deriva dei sogni

I Malerba sono un duo rock bolognese composto Valeriano Bruni, poeta e cantante, e da Eros Gandolfi, chitarrista polistrumentista, i due decidono di mettere insieme le loro esperienze e la propria vita per dare alla luce il loro primo album “La deriva dei sogni”.
Il brano di apertura è Francine in cui si parla della sparizione di una persona cara, la deriva per antonomasia, la perdita di tutto. Il pezzo fa riferimento al  caso di Emanuela Orlandi.

Sunshine è una bellissima canzone d’amore a due voci, maschile e femminile, testo dolce e nostalgico in cui due anime rimpiangono il tempo in cui sono stati l’uno per l’altra la propria alba, momento sublime ed estatico della loro vita.
I testi dell’album raccontano sensazioni, illusioni soffocate dalla modernità, la tendenza a fingere di essere felici, il volerlo essere a tutti i costi anche venendo a compromessi con il proprio essere.
Ho letto che Eros Gandolfi in un’intervista in cui gli veniva chiesto come avesse affrontato la realizzazione di questo disco ha risposto “Lo spirito era quello di cercare di fare un album di stampo cantautorale, che parlasse delle varie derive del mondo in cui viviamo… nella vita abbiamo tanti sogni che per un motivo o per l’altro tante volte non si riescono a realizzare, da cui il titolo dell’album La deriva dei sogni ..Abbiamo cercato di affrontare per l’appunto le varie derive….”

A voi non resta che scoprire quali siano le vostre….

01. Francine
02. Dove crescono i fiori del male
03. Ignoro che tolleri odio che giudichi
04. Sunshine
05. Il blues della cassa integrazione
06. Ricordando te (fingere di essere felice)
07. Marylin
08. Allo specchio
09. L’orizzonte degli eventi
10. Tra le pagine
11. Test del silenzio
12. Cuore di tenebra

Recensione a cura di: Simona

Autore:

staff