A Viareggio arriva il VEGAS COMETE FESTIVAL il 10 agosto –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Bari In Jazz 2024, XXI Edizione –   A Viareggio arriva il VEGAS COMETE FESTIVAL il 10 agosto –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Bari In Jazz 2024, XXI Edizione –  

V-Device – Vidana

Tracklist:

01. Klown torture
02. Imagine on
03. 3AM
04. Permanent disguise
05. New born youngster
06. Policeman blues
07. Desert veda
08. My chevrolet
09. Clever girl
10. Atahualpa
11. Damned spring
12. The day of my suicide
13. Sweetie Jack

I V-Device potrebbero essere il cavallo di razza per una label relativamente “giovane” come This Is Core Records. La band napoletana ha infatti hype, esperienza e le giuste doti artistiche per risultare interessante agli occhi dei più. Il loro modo di fare rock è forse troppo lontano da come lo si intende qui in Italia (vedi Vasco Rossi, Ligabue e via dicendo) ma poco importa, di sicuro a questa band frega ben poco la considerazione di quel tipo di pubblico.

Meglio lavorare sui fianchi del pubblico di nicchia, quelli che ancora oggi si sbattono andando ai concerti e scoprendo band artisticamente valide come i V-Device. La loro proposta è alquanto affascinante, per certi versi mi ricorda molto quanto proposto da Wolfmother e Mars Volta, specie nella scelta di dare un tocco 70s alle proprie produzioni. “Vidana” è un mix turbolento di emozioni contrastanti, una sorta di amore/odio che viene fuori da ogni poro e che alla lunga riesce a stupire e a farsi amare.

Non servono singoli da classifica per risultare vincenti e questa band lo sa bene, basta giocare bene le proprie carte, sfruttando il lato più rumoroso dello stoner, un mood psichedelico e conoscere bene cosa significhi essere rock fuori dai nostri confini.
E il gioco è fatto.

Recensore: golem

Autore:

staff