“Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Bari In Jazz 2024, XXI Edizione –   Spaesaggi Festival 2024, II Edizione –   “Un uomo qualunque”, il nuovo singolo di Giovane Giovane –   Mumo Festival – II edizione –   HOLY SHiRE, fuori il nuovo album “Invincible” –   Manca pochissimo al LARS ROCK FEST 2024 –   Post Malone, pubblicato il nuovo singolo “Pour Me A Drink” feat. Blake Shelton –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Bari In Jazz 2024, XXI Edizione –   Spaesaggi Festival 2024, II Edizione –   “Un uomo qualunque”, il nuovo singolo di Giovane Giovane –   Mumo Festival – II edizione –   HOLY SHiRE, fuori il nuovo album “Invincible” –   Manca pochissimo al LARS ROCK FEST 2024 –   Post Malone, pubblicato il nuovo singolo “Pour Me A Drink” feat. Blake Shelton –  

Mad Shepherd – Monarch

Tracklist:

01. Sick Man of Europe
02. Discotech
03. California
04. Monarch
05. Believe
06. So it Goes
07. Rising
08. Serial Number 64
09. Rebirth
10. Blood Thief

All’interno della scena indie-rock capitolina scopriamo l’effervescenza e dinamicità dei Mad Shepherd, dotati di un’ottima tecnica e professionalità, dopo due ep prodotti nel 2009 e 2012, cristallizzano oggi la voglia di suonare e sperimentare nel loro primo full lenght “Monarch”.
L’influenza del rock nord americano risuona nelle 10 tracce dell’album, la musica dei Foo Fighters, Perfect Circle e Alter Bridge, per citarne alcuni, funge da ispirazione e riecheggia nelle sonorità di Monarch.

L’uscita dell’album è preceduta dal singolo omonimo di cui è stato pubblicato il video (altamente consigliato) in cui tutti i membri del gruppo sono pienamente calati nel ruolo, nel “Monarch” appunto, ovvero un progetto della CIA destinato a controllare la mente umana creando agenti segreti.
Il tema ricorrente delle problematiche legate all’unicità e libertà dell’individuo, il tentativo di creare un target che rispetti e mantenga determinate caratteristiche richiama pagine orwelliane.
 La band romana si sofferma anche nella ricerca di se stessi, intesa come rinascita, “Rebirth” e “Rising”, nelle relazioni interpersonali, “So It Goes” e “California” fino ad affrontare  tematiche di natura sociale, “Sick Man of Europe” e “Serial Number 64”.

La giusta combinazione di serietà e pazzia con un pizzico di necessaria inconsapevolezza fa dei Mad Shepherd una interessantissima realtà musicale da non farsi sfuggire.
“If you wanna take the right way
than forget all the road signs”

Recensore: Simona

Autore:

staff