Gli A Place To Bury Strangers annunciano il nuovo album “Synthesizer” e il nuovo singolo / video “Disgust” –   A Viareggio arriva il VEGAS COMETE FESTIVAL il 10 agosto –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Gli A Place To Bury Strangers annunciano il nuovo album “Synthesizer” e il nuovo singolo / video “Disgust” –   A Viareggio arriva il VEGAS COMETE FESTIVAL il 10 agosto –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –  

Nihilo – Dum Spiro Spero

Tracklist:

01. Intro
02. On the Brink
03. Infected
04. Last Man Standing
05. Risen from the Ashes
06. Death Swamp
07. Homicidal Pleasures
08. Lethargy
09. Shields of Justice
10. Dum Spiro Spero

Terzo album in uscita per la band death metal svizzera dei Nihilo, sicuramente non tra i nomi più famosi della scena ma comunque sempre in grado di portarci proposte di qualità.

Fortunatamente non si smentiscono anche su questa nuova proposta, che si conferma subito succulenta già dall’ottima produzione, roba davvero da leccarsi le orecchie.
Infected è il singolo di lancio dell’album, e probabilmente uno dei pezzi più vitali dell’intero lavoro, con un inizio forsennato e un continuo attacco di riff e ritmi spezzacollo come se piovesse.
Lethargy pure avanza come uno schiacciasassi, alternando growl e screaming, più una sequenza melodica a metà che lascia non poco spiazzati.

La band è al suo massimo: dall’ottima performance vocale del Regulan Vivekananthan (qualcosa mi dice che non sia proprio il suo vero nome, ma chissà, magari sbaglio) in costante growl, l’attacco doppio di chitarre e il gran lavoro ritmico del buon Damiano Fedeli.
Dum Spiro Spero, al di là del titolo effettivamente non molto metallaro, è da non lasciarsi scappare per gli appassionati, confermando l’ottima forma della scena death e preannunciando un 2014 molto intrigante.


Recensore: Damiano Gerli

Autore:

staff