A Viareggio arriva il VEGAS COMETE FESTIVAL il 10 agosto –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Bari In Jazz 2024, XXI Edizione –   A Viareggio arriva il VEGAS COMETE FESTIVAL il 10 agosto –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Bari In Jazz 2024, XXI Edizione –  

Impure Wilhelmina – Black Honey

Tracklist:

01. The Enemy
02. Submersible Words
03. Chest
04. Grand Gendarme
05. Black Horse
06. Joseph
07. Mute
08. Uncomfortable Life
09. Courageous
10. For the man that I love
11. God rules his empire

Black Honey, ultima fatica degli Impure Wilhelmina, è un disco che si muove in equilibrio tra i generi più neri del metal (se non altro nei testi e in certi virtuosismi strumentali), assoli tipici dell’hard rock e per certi versi anche arrangiamenti grunge, dove "grunge" va inteso più alla "Alice in chains" o "Helmet" che alla "Nirvana" o "Pearl Jam".

Nonostante non possa reputarmi un fan del genere metal o dei virtuosismi tirati all’eccesso non posso negare a questo disco una nota di merito qualitativo. Pezzi come "Submersible Words" o "Mute" sono molto validi. Non mancano poi pezzi più lenti e riflessivi, come "Black Horse", "The man that I love" e "Courageous". La canzone migliore comunque è senza dubbio "Joseph", un pezzo triste e oscuro con sonorità che richiamano fortemente gli A Perfect Circle, anche e sopratutto nel cantato.

Sicuramente un album di genere questo Black Honey, ma sicuramente in grado anche si suonare piacevole ai nostalgici degli anni ’90 o più in generale a tutti gli amanti del buon rock


Recensore: Pucc

Autore:

staff