“Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Bari In Jazz 2024, XXI Edizione –   Spaesaggi Festival 2024, II Edizione –   “Un uomo qualunque”, il nuovo singolo di Giovane Giovane –   Mumo Festival – II edizione –   HOLY SHiRE, fuori il nuovo album “Invincible” –   Manca pochissimo al LARS ROCK FEST 2024 –   Post Malone, pubblicato il nuovo singolo “Pour Me A Drink” feat. Blake Shelton –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Bari In Jazz 2024, XXI Edizione –   Spaesaggi Festival 2024, II Edizione –   “Un uomo qualunque”, il nuovo singolo di Giovane Giovane –   Mumo Festival – II edizione –   HOLY SHiRE, fuori il nuovo album “Invincible” –   Manca pochissimo al LARS ROCK FEST 2024 –   Post Malone, pubblicato il nuovo singolo “Pour Me A Drink” feat. Blake Shelton –  

PGA, terza raccolta a favore di Onlus

Pga – Italian Punks Go Acoustic – If The Kids Are United: terza uscita del collettivo artistico a supporto de “L’isola Che Non C’è”

 

Dopo l’ottimo risultato ottenuto gli scorsi anni, non si ferma il collettivo di artisti raggruppato da Andrea Rock (Virgin Radio/Andead): oltre 120 musicisti partecipano a “PGA – Italian Punks Go Acoustic – “If the Kids Are United”, in uscita digitale quest’oggi per Rude Records. Il progetto PGA è l’unico progetto benefit in Italia completamente autoprodotto dagli stessi membri del collettivo; nell’ottica del Do It Yourself, tipica della scena punk/hardcore, il progetto ha scelto di non avvalersi di campagne di crowdfunding/fundraising ma solo dei propri mezzi per realizzare le diverse produzioni discografiche e live.  La compilation “PGA – Italian Punks Go Acoustic – If the Kids Are United”  in uscita quest’anno è una raccolta di 25 cover punk rock rivisitate in chiave acustica. Fedele allo spirito del collettivo, la raccolta è completamente autoprodotta dagli stessi artisti grazie al contributo di studi di registrazione, grafici, fotografi e webmaster.

Tutti i proventi di “PGA – Italian Punks Go Acoustic – If the Kids Are United” (esattamente come è stato per tutti i progetti messi in piedi dal collettivo, dai concerti al merchandising) saranno ancora una volta destinati all’ Associazione ONLUS “L’isola che non c’è”, il cui obiettivo è offrire gratuitamente corsi di musica a ragazzi disabili. Commenta Andrea: “Il genere punk è l’elemento che accomuna non solo il background artistico degli artisti coinvolti, ma anche gli stessi membri del collettivo ai ragazzi de “L’isola”. Lo scopo è quello di abbattere le barriere che esistono nei confronti di chi è ritenuto “diverso”.”
Tra le band presenti per la prima volta, segnaliamo la presenza di  Giò Sada, The Sun, Shandon, L’Invasione Degli Omini Verdi e The Clan.

La raccolta, per ora disponibile solo in formato digitale, è  solo la prima parte di un progetto più ampio che vedrà la luce nel 2017: un documentario che racconta la storia dei ragazzi de “L’Isola” e della loro prima volta in uno studio di registrazione. Il disco arriva a chiusura di un’intensa attività live, grazie alla quale il PGA è riuscito ad organizzare eventi  in tutta Italia, supportato da importanti artisti come Marky Ramone (batterista dei Ramones) e aprendo gli show di artisti internazionali come i NOFX, Screeching Weasel, Strung Out, Me First and the Gimme Gimmes, Chuck Ragan, Dave Hause e Tim Vantol (figure di riferimento della scena folk punk). Non è tutto: i ragazzi di PGA ci danno appuntamento per il primo live di questa nuova uscita il 22 Dicembre all’ Ostello Bello Grande di Milano.
In occasione della data Rude Records donerà a “L’Isola” una nuova tranche dei proventi derivanti dalla vendita/streaming delle prime due compilation (oltre a tutti i proventi del live, merchandising, etc).

Il disco è disponibile da oggi su tutti gli store digitali e in streaming.

 

Qui di seguito la tracklist dell’edizione digitale:

1. Giò Sada – Total Bummer (NOFX)

2. The Sun – I Want You Bad (The Offspring)

3. Finley – Anarchy In The UK (Sex Pistols)

4. Jaselli – The Passenger (Iggy Pop)

5. Andrea Rock – This Could Be Love (Alkaline Trio)

6. Shandon – She Loves Me (Descendents)

7. Ketty Passa Feat. The Clan – If I Ever Leave This World Alive (Flogging Molly)

8. The Dropkills – Scream (Misfits)

9. Garage Orchestra Feat. Andrea Rock – Ruby Soho Olympia WA Red Hot Moon (Rancid)

10. Lags – I’m So Tired (Fugazi)

11. The Crooks – 21st Century Digital Boy (Bad Religion)

12. Gab De La Vega – Never Talking To You Again (Husker Du)

13. DUFF – We Threw Gasoline On The Fire And Now We Have Stumps For Arms And No Eyebrows (NOFX)

14. Veronal – Time Bomb (Rancid)

15. Wardogs – She Talks To Rainbows (Ramones)

16. Bock And The Sailors – The Impression That I Get (The Mighty Mighty Bosstones)

17. Lights Out – I Know, Huh (The Vandals)

18. The Clan – You’re Gonna Go Far, Kid (The Offspring)

19. Damien McFly Feat. Riverbros – What’s My Age Again (Blink 182)

20. Infiltrados – As Wicked (Rancid)

21. L’Invasione Degli Omini Verdi – Zeta Reticoli (Meganoidi)

22. Totale Apatia – Swing Life Away (Rise Against)

23. Camera d’Ascolto – Ain’t It Fun (Paramore)

24. Killibilli – God Save The Queen (Sex Pistols)

25. Luca Morelli – Bro Hymn (Pennywise)

 

INFO
Italian Punks Go Acoustic | Rude Records

Autore:

Cinzia