Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Bari In Jazz 2024, XXI Edizione –   Spaesaggi Festival 2024, II Edizione –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Bari In Jazz 2024, XXI Edizione –   Spaesaggi Festival 2024, II Edizione –  

SPECTOR nuovo album

Spector ‘Moth Boys’

Il nuovo album in uscita il 18 settembre

Su Fiction records/Caroline – distribuzione Universal www.spector.co.uk

 

Anticipato in Uk dai singoli ‘All The Sad Young Men’ e ‘Bad Boyfriend’, è finalmente pronto il nuovo album di Spector la cui uscita è prevista il 21 agosto in UK e il 18 settembre in Italia.
Prodotto dalla band insieme a Dev Hynes, Duncan Mills e Adam Jaffrey, è un vero e proprio passo avanti per questo quartetto di Londra.

Non confondetevi. Gli Spector non sono uguali a nessuno. Capitanati dal carismatico frontman Fred Macpherson, con Jed Cullen (chitarra), Danny Blandy (tastiere) e Tom Shickle (basso), sono qui per rimanere e provare al mondo di avere la stoffa di una grande band pop-rock.

Il primo singolo, ‘All The Sad Young Men’ è la perfetta introduzione al loro nuovo sofisticato sound descritto da Quietus come “una canzone che accompagna l’atmosfera decadente di un cuore vuoto con cori stellari alla Simple Minds”.

Segue poi  ‘Kyoto Garden’ a mostrare una band matura che è riuscita a sviluppare un tocco più elegante nella scrittura,  il tutto condito da sintetizzatori luccicanti e ritmi ipnotici che accompagnano la voce appassionata e allo stesso tempo  morbida e delicata di Macpherson.

Mentre il loro album precedente (‘Enjoy It While It Lasts’ top 20 in Uk) era una bella botta indie rock da stadio, queste nuove canzoni hanno un aspetto più profondo da esprimere. Musicalmente e a livello di scrittura sono cresciuti parecchio e ‘Bad Boyfriend’, ilprossimo singolo, potrebbe diventare un inno da festival.

La copertina dell’album è una foto del defunto night club Rechenzentrum (Berlino, 2009) – che fa parte di una serie di fotografie che documentano il “mattino dopo” (the ‘morning after’) scattate dai fotografi tedeschi André Giesemann e Daniel Schulz.

Fred ci dice  “ci siamo emozionati quando abbiamo visto le foto di André e Daniel  perchè sembravano rappresentare esattamente lo stato mentale, la musica e le parole del nostro album e siamo onorati del fatto che ci abbiano concesso la fotografia”.

Tutte le copie fisiche includeranno anche una poesia di Sam Riviere (molto amato da Fred)

Autore:

staff