A Viareggio arriva il VEGAS COMETE FESTIVAL il 10 agosto –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Bari In Jazz 2024, XXI Edizione –   A Viareggio arriva il VEGAS COMETE FESTIVAL il 10 agosto –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Bari In Jazz 2024, XXI Edizione –  

Sabaton, primo trailer per “The Great War”

Gli eroi svedesi dell’heavy metal SABATON pubblicheranno il nuovo album “The Great War” il 19 luglio 2019 su Nuclear Blast. Oggi la band svela il primo trailer dell’album in cui Joakim Broden e Pär Sundström parlano dei diversi aspetti del disco. Di recente i SABATON hanno pubblicato il primo singolo, ‘Fields Of Verdun’.

Il bassista Pär Sundström commenta: “Abbiamo scelto ‘Fields Of Verdun’ come primo singolo perché riteniamo che rappresenti perfettamente l’album; è una classica canzone metal dei SABATON che non vediamo l’ora di includere nelle future scalette dei concerti. La storia della battaglia di Verdun è anche molto rappresentativa per l’album poiché ha tutti gli elementi che si identificano con la Grande Guerra. Verdun è stata così tanto importante per la Prima Guerra Mondiale che abbiamo deciso di tenere la presentazione del nuovo album in questa città, invitando i giornalisti di tutto il mondo non solo ad ascoltare il disco, ma anche a capire la storia dietro di esso. È il primo singolo estratto dall’imminente album. Lo so che abbiamo appena pubblicato ‘Bismarck’, ma quella canzone non è contenuta nel prossimo album. Abbiamo deciso di scrivere ‘Bismarck’ al di fuori del disco perché la storia non è legata alla Prima Guerra Mondiale e inoltre è stata registrata in un altro momento. Il significato di quella canzone è un tributo a tutti i fan che hanno contribuito nel corso degli anni, inviandoci idee per canzoni future. Per favore continuate a farlo!”.

La pubblicazione del nono full-length dei SABATON coincide esattamente con il 20° anniversario della band e il concept album è basato su eventi accaduti durante la Prima Guerra Mondiale. I pre-ordini del disco sono disponibili sul sito ufficiale.

La band ha iniziato le registrazioni esattamente cento anni dopo la fine della Prima Guerra Mondiale (11/11/1918) e ha lavorato intensamente per tre mesi con il produttore e collaboratore di lunga data Jonas Kjellgren ai Black Lounge studios. Il disco è stato poi mixato da Maor Appelbaum, mentre dell’artwork si è nuovamente occupato Peter Sallaí. “Non è la prima volta che raccontiamo vicende legate a questo periodo storico, ma ci siamo resi conto che era arrivato per noi il momento di realizzare un concept album completo sulla Grande Guerra”, racconta il gruppo.

I SABATON hanno pubblicato un trailer in cui svelano maggiori dettagli sul fantastico artwork. Oltre che sull’album, gli svedesi hanno lavorato sodo per rendere il loro ventesimo anniversario un anno molto eccitante e hanno anche avviato il SABATON History Channel, una collaborazione unica tra la band stessa e gli storici multimediali Indy Neidell e Timeghost. Attraverso i social media vengono raccontate le storie di guerre, battaglie ed eroi che si celano dietro le canzoni dei SABATON.

“Questo è il più grande album che abbiamo mai realizzato, c’è tanta profondità e trama intorno alle canzoni come non abbiamo mai avuto prima”, annuncia Pär Sundström. “Aspettatevi molte sorprese visto che abbiamo provato nuove cose e siamo anche tornati indietro nel tempo per un concept che sappiamo essere amato da molti di voi. ‘The Great War’ è stato creato parallelamente al Sabaton History Channel per rendere il 2019 l’anno più emozionante della nostra storia ventennale”.

Molti altri concerti saranno annunciati a breve, ma approfittatene per vedere i SABATON eseguire i loro nuovi inni di battaglia durante i festival estivi, incluso il SABATON OPEN AIR nella loro città natale, Falun.

 

 

SABATON
webfacebooknuclear blast

Autore:

Cinzia