Gli A Place To Bury Strangers annunciano il nuovo album “Synthesizer” e il nuovo singolo / video “Disgust” –   A Viareggio arriva il VEGAS COMETE FESTIVAL il 10 agosto –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Gli A Place To Bury Strangers annunciano il nuovo album “Synthesizer” e il nuovo singolo / video “Disgust” –   A Viareggio arriva il VEGAS COMETE FESTIVAL il 10 agosto –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –  

Live Report The 69 Eyes

Live Report 69 Eyes
Swamp Club, Massa
7 febbraio 2013

Uno dei tanti pregi dei "Vampiri di Helsinki" è sicuramente quello di essere quasi meglio dal vivo che su cd. Da quel lontano 2008 in cui mi hanno sorpreso ed emozionato sul palco del Tavastia Klubi di Helsinki, faccio in modo di non perdermi mai un loro concerto. Da allora di concerti ce ne sono stati cinque, e ancora per me The 69 Eyes equivale a dire una serata di divertimento assicurato. In uno Swamp Club affollato di "gothic girls" (decisamente in maggioranza rispetto agli uomini) i 69 Eyes danno nuovamente vita ad uno spettacolo di puro goth&roll finnico, alternando magistralmente i pezzi forti del loro repertorio storico, come "Devils" e "Never Say Die", ai brani più romantici e malinconici del loro ultimo acclamatissimo lavoro "X", una su tutte la romantica "Borderline" dalle atmosfere country/rock. Poche pause tra una canzone e l’altra, per non spezzare l’energia di un concerto che non cala mai di tono nemmeno nelle battute finali, quando richiamata dal pubblico la band torna per suonare alcuni dei loro pezzi più famosi, "The Chair",
"Brandon Lee" e "Lost Boys".
C’è da dire che purtroppo le dimensioni ridotte del palco dello Swamp non danno grande libertà di movimento a Jyrki, che tuttavia dimostra, come gli altri componenti della band, di divertirsi moltissimo sul palco e a contatto con il pubblico. Ancora una volta, gli Helsinki Vampires non deludono.

SETLIST:

01. Love Runs Away

02. Perfect Skin

03. Dead ‘n’ Gone

04. Tonight

05. Gothic Girl

06. I Know What You Did Last Summer

07. Betty Blue

08. Dead Girls Are Easy

09. Black
10. Borderline

11. Never Say Die

12. Dance D’Amour

13. Red

14. Feel Berlin

15. Devils
—–

16. The Chair

17. Brandon Lee

18. Lost Boys


A cura di
Alessia Poldi

Foto di Alessia Poldi

Autore:

staff