Gli A Place To Bury Strangers annunciano il nuovo album “Synthesizer” e il nuovo singolo / video “Disgust” –   A Viareggio arriva il VEGAS COMETE FESTIVAL il 10 agosto –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Gli A Place To Bury Strangers annunciano il nuovo album “Synthesizer” e il nuovo singolo / video “Disgust” –   A Viareggio arriva il VEGAS COMETE FESTIVAL il 10 agosto –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –  

Little Green Cars nuovo album

Little Green Cars nuovo album
“Ephemera” il nuovo album in uscita l’11 Marzo su Glassnote/Caroline, distribuzione Universal.

 

Ascolta il singolo “The Song They Play Every Night

 

I LITTLE GREEN CARS ritornano con The Song They Play Every Night, il primo assaggio del loro nuovo album, Ephemera. The Song They Play Every Night è il brano di apertura dell’album, che è stato co-prodotto dalla band con Rob Kirwan e uscirà su Glassnote l’11 Marzo. I Little Green Cars presenteranno Ephemera in uno show intimo a Londra all’Hoxton Square Bar & Kitchen il 9 Febbraio, al quale seguiranno tour in Irlanda, Europa e US da marzo a maggio. I Little Green Cars erano ancora adolescenti quando sono stati scoperti, hanno firmato per Glassnote, e hanno registrato il loro acclamato album di debutto Absolute Zero nel 2013. Quell’album ha cambiato le loro vite, portando i cinque compagni di scuola in tour in tutto il mondo, dall’Europa alla Russia e gli Stati Uniti, che hanno attraversato sei volte in tre anni.
Ora, a 20 anni, i Little Green Cars sono una band diversa rispetto ai cinque amici che a 15 anni si incontravano ogni domenica nella casetta in giardino del cantante Stevie Appleby per iniziare a scrivere canzoni. Questi cambiamenti, le loro esperienze condivise e gli alti e bassi individuali sono candidamente documentati in Ephemera, un album adulto sulla crescita. Due morti, relazioni finite e più di due anni di tour sono tra gli eventi chiave che hanno ispirato Ephemera. Mentre l’impatto di questi eventi cambierà con il tempo, le emozioni che hanno evocato vivono nella musica.

“È un album di transizione”, dice Stevie. “I testi sono tutti sul cambiamento, su nuovi inizi, sulle lezioni del passato e sul futuro. Ephemera parla di cose che sono importanti, ma solo per un breve periodo. Questo potrebbe applicarsi alla musica o alle relazioni o anche a un giorno particolare.”
Tutti e cinque i membri della band, composta da Stevie Appleby e Faye O’Rourke cantanti solisti, Adam O’Regan alla chitarra, Donagh Seaver O’Leary al basso e Dylan Lynch alla batteria, contribuiscono alla musica e si armonizzano. Dopo aver scritto le canzoni in tour, il quintetto è tornato a Dublino nel 2014 per fare i demo. Entro la fine dell’anno erano pronti a registrare il loro primo lotto di canzoni. Desiderosi di co-produrre, hanno cercato un collaboratore di fiducia e hanno scelto Rob Kirwan.
Dodici canzoni cantate eccezionalmente, sontuosamente prodotte che scintillano con la miriade di emozioni che la band ha vissuto: irrequietezza, rimpianto, amore, speranza e accettazione l’uno dell’altro.

 

LITTLE GREEN CARS
Web | Facebook | Twitter

Autore:

Cinzia