Gli A Place To Bury Strangers annunciano il nuovo album “Synthesizer” e il nuovo singolo / video “Disgust” –   A Viareggio arriva il VEGAS COMETE FESTIVAL il 10 agosto –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Gli A Place To Bury Strangers annunciano il nuovo album “Synthesizer” e il nuovo singolo / video “Disgust” –   A Viareggio arriva il VEGAS COMETE FESTIVAL il 10 agosto –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –  

The Maccabees nuovo album

The Maccabees nuovo album si intitolerà Marks To Prove It e sarà il quarto lavoro in studio
In uscita il 31 luglio 2015 su Fiction /Caroline (distribuzione Universal)

 

Guarda il video di Marks To Prove It

 

Dopo il successo dell’album ‘Given To The Wild’ nominato al Mercury Prize, i The Maccabees pubblicheranno un nuovo magnifico album, ‘Marks To Prove It’, il 31 luglio 2015 su Fiction/Caroline. Interamente scritto dai The Maccabees -Orlando Weeks, Hugo White, Felix White, Rupert Jarvis e Sam Doyle – ‘Marks To Prove It’ contiene undici splendidi brani che virano dal ritmo malinconico di ‘Kamakura’, all’inno ‘Spit It Out’, verso il maestoso prossimo singolo ‘Something Like Happiness’, fino alla gioia esplosiva della title track ‘Marks To Prove It’.
Attingendo ai loro album precedenti e alle loro esperienze, le nuove canzoni non sono solo alimentate da nuova ritrovata fiducia, immediatezza e potenza, ma anche intrise di emozioni, valorizzate dall’aggiunta di voci femminili che apportano nuove altezze emotive.

Registrato presso i loro Elephant Studios, l’album racchiude l’atmosfera metropolitana del loro quartiere. Colpisce la copertina dell’album, una fotografia scattata da David Busfield del Faraday Memorial sulla rotatoria di Elephant & Castle, che fornisce l’estensione visiva perfetta dell’album intesa come associazione all’area in cui è stato creato.
“Si è trasformato in qualcosa che riguarda la notte, il centro città spogliato e il nuovo dinamismo della band”, afferma Felix Bianco.
“Una delle cose che avevamo chiare per l’album,” aggiunge Orlando Weeks, “era di non avere troppe voci, troppe note distintive, in modo da poter arrivare a conoscere i suoni, gli strumenti. Questo, alla fine, significava che avremmo potuto reintrodurre queste peculiarità, non imitando il modo in cui era stato fatto in precedenza, ma come una forza comune.”

Quello che è stato fatto in precedenza sono i tre album che hanno visto i The Maccabees crescere fino a diventare una delle migliori e più originali band inglesi. Questo album non sarà adorato solo dalla loro sempre crescente legione di fan, ma attirerà anche un nuovo pubblico. Molto semplicemente, ‘Marks To Prove It’ supera il loro meglio ed è a dir poco straordinario.

 

TRACKLIST

  1. Marks To Prove It
  2. Kamakura
  3. Ribbon Road
  4. Spit It Out
  5. Silence
  6. River Song
  7. Slow Sun
  8. Something Like Happiness
  9. WW1Portraits
  10. Pioneering Systems
  11. Dawn Chorus

 

www.themaccabees.co.uk

Autore:

Cinzia