“Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Bari In Jazz 2024, XXI Edizione –   Spaesaggi Festival 2024, II Edizione –   “Un uomo qualunque”, il nuovo singolo di Giovane Giovane –   Mumo Festival – II edizione –   HOLY SHiRE, fuori il nuovo album “Invincible” –   Manca pochissimo al LARS ROCK FEST 2024 –   Post Malone, pubblicato il nuovo singolo “Pour Me A Drink” feat. Blake Shelton –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Bari In Jazz 2024, XXI Edizione –   Spaesaggi Festival 2024, II Edizione –   “Un uomo qualunque”, il nuovo singolo di Giovane Giovane –   Mumo Festival – II edizione –   HOLY SHiRE, fuori il nuovo album “Invincible” –   Manca pochissimo al LARS ROCK FEST 2024 –   Post Malone, pubblicato il nuovo singolo “Pour Me A Drink” feat. Blake Shelton –  

Selah Sue in Italia

Selah Sue in Italia dopo il grande successo di aprile, la cantautrice torna per due date autunnali!

Ha venduto 1 milione di copie con il suo album di debutto è stata special guest di Prince e Band Of Horses, la sua “Raggamuffin” è stata visualizzata oltre 18 milioni di volte; dopo l’uscita del nuovo album “Reason” e il tutto esaurito di Milano ad aprile la talentuosa e giovane cantautrice belga  arriva per due nuove, imperdibili, date italiane!!

 

22.10.15 | MILANO @MAGAZZINI GENERALI
Apertura Porte: ore 20:00 | Inizio Concerto: ore 21:00
Prezzo biglietto: posto unico: € 20,00 + diritti di prevendita
Prevendite Autorizzate: www.ticketone.it – www.ticket.it

23.10.15 | ROMA @ ORION
Apertura Porte: ore 21:00 | Inizio Concerto: ore 22:30
Prezzo biglietto: posto unico: € 20,00 + diritti di prevendita
Prevendite Autorizzate: www.ticketone.it – www.boxofficelazio.it

 

Dopo il tutto esaurito registrato lo scorso 29 aprile a Milano, la ventiseienne belga Selah Sue, si prepara a tornare in Italia per due imperdibili date! Segnate in agenda: giovedì 22 ottobre, Magazzini Generali, Milano e venerdì 23 ottobre, Orion Club, Roma. Dopo il successo della hit “Raggamuffin”, due anni on the road (2012/2013) e oltre 200 concerti tra Europa, USA e Sud America, Selah Sue è tornata nel 2015 con il nuovo album “Reason”. Quattro anni dopo il suo esordio con l’album “Selah Sue”, che ha venduto oltre 400 000 copie in Francia (e 1 000 000 di copie a livello mondiale), “Reason” – pubblicato a fine marzo – è già  arrivato ai vertici delle classifiche in Francia, Olanda e Belgio (dove ha raggiunto la certificazione Gold) .

I sedici brani inediti di “Reason” coinvolgono dalle prime note  grazie al talento di un’artista che è allo stesso tempo piena di luce e ombre e sembra essere un tutt’uno con la sua chitarra. Voce inconfondibile, arrangiamenti e ritmi che vanno dal funk al jazz alla bossa nova, ma capaci di muoversi tra electro- soul , trip hop e house beats : il risultato è un equilibrio perfetto, realizzato in numerosi studi di registrazione in Belgio, Londra, Giamaica e Los Angeles e che vede al lavoro due produttori, il danese Robin Hannibal (Little Dragon, Kendrick Lamar) e lo svedese Ludwig Göransson, conosciuto per i suoi lavori con il trio pop HAIM e il rapper americano Childish Gambino. La cantautrice ha composto la sua prima canzone a quindici anni e, da lì in poi, non si è più fermata: ha cantato in piccoli club, e registrato in studi casalinghi. Tramite i social network è riuscita ad attirare l’attenzione di fan e discografiche, ma anche di musicisti del calibro di Cee-Lo Green, con il quale ha duettato nel brano “Please”; di Prince, del quale ha aperto il concerto ad Antwerp, in Belgio e dei Band Of Horses dei quali ha aperto le date a Philadelphia.

Selah Sue, all’anagrafe Sanne Putseys, scrive ed interpreta i suoi brani. Tra le sue più grandi influenze cita Erykah Badu, Lauren Hill e Bob Marley.

 

«Talento e voce» – Popmatters

«Quando l’autodisciplina si unisce ad un talento unico» – NPR

Autore:

Cinzia