Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Bari In Jazz 2024, XXI Edizione –   Spaesaggi Festival 2024, II Edizione –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Bari In Jazz 2024, XXI Edizione –   Spaesaggi Festival 2024, II Edizione –  

Alan Stivell, tre date in Italia

Il celebre arpista bretone festeggia 50 anni di carriera! Eccezionalmente in Italia per tre straordinari live.

 

Alan Stivell, alfiere della musica bretone e celebre arpista, festeggia i suoi 50 anni di carriera presentando in tour alcuni tra i brani più suggestivi che lo hanno portato al successo, oltre al suo ultimo album “Human-Kelt”. L’artista arriva in Italia nel mese di marzo per tre live davvero imperdibili, prodotti da Musical Box 2.0 Promotion: il 21 a Roma (Auditorium Parco della Musica), il 22 a Mestre, VE (Teatro Corso) e il 23 a Morbegno, SO (Auditorium Sant’Antonio).

Stivell, raffinato alchimista tra passato e presente, è considerato il precursore della rinascita della musica bretone e creatore della musica celtica; la fama mondiale arriva nei primi anni Settanta, subito dopo la pubblicazione del leggendario album “Renaissance de la harpe celtique” (1970) , disco che ha venduto un milione di copie.

Alla realizzazione del recente album “Human-Kelt” (World Village/Self) hanno collaborato molti grandi esponenti della scena musicale internazionale, tra cui Angelo Branduardi, Bob Geldof, Yann Tiersen, Carlos Núñez, Francis Cabrel, Fautomata Diaware, Murray Head e Andrea Corr. Tra le tante doti dell’arpista spiccano la sapienza rara e la naturalezza nel combinare magistralmente sonorità che rimangono, anche con il passare del tempo, fedeli alla tradizione del folk celtico, con suggestioni sonore provenienti dai background culturali di tutto il mondo.

Stivell è stato anche tra i primi ad esplorare persino musiche più moderne portando in auge, con maestria ed eccelsa bravura, gli strumenti tradizionali e i testi bretoni nell’attuale panorama artistico, in cui è sempre più in voga la sperimentazione di suoni elettronici.

 

ALAN STIVELL HUMAN-KELT TOUR 2019 

21.03 • Roma • Auditorium Parco Della Musica 

22.03 • Mestre (Ve) • Teatro Corso 

23.03 • Morbegno (So) • Auditorium Sant’Antonio

www.alan-stivell.com

Autore:

Cinzia