A Viareggio arriva il VEGAS COMETE FESTIVAL il 10 agosto –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Bari In Jazz 2024, XXI Edizione –   A Viareggio arriva il VEGAS COMETE FESTIVAL il 10 agosto –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Bari In Jazz 2024, XXI Edizione –  

Jake Bugg, a dicembre a Bologna

Jake Bugg, a dicembre a Bologna

Il più giovane artista britannico a debuttare nella Uk Chart al numero 1, scelto come special guest da pilastri della musica mondiale come Noel Gallagher e Snow Patrol, a soli 22 anni ha già calcato i palchi più esclusivi del mondo. Ora sarà in Italia  per uno show unico, per presentare il suo nuovo “On My One” e suonare i suoi successi di sempre!

 

JAKE BUGG
01.12.16 | BOLOGNA @ ESTRAGON

Biglietti disponibili in a partire dalle ore 10.00 di venerdì 15 luglio
su ticketone.it ed in tutti i punti vendita Ticketone.

 

«Sempre audace» The Guardian

«Un ritorno che si è fatto sentire!» The Independent

 

Jake Bugg, è tra i giovani talenti più apprezzati dalla stampa musicale e non. Ventidue anni, tanto talento, una discreta dose di sfrontatezza e tre album alle spalle. Dopo la grande performance all’I-Days Festival del Parco di Monza, arriva per un unico show all’Estragon di Bologna, fissato per il 1° dicembre 2016. Con l’eponimo disco d’esordio pubblicato quattro anni fa, ha debuttato direttamente al primo posto delle classifiche di vendita del Regno Unito e ha ottenuto un disco di platino per le oltre 300.000 copie distribuite in UK. Il secondo album del giovane artista,Shangri La  racconta una sostanziale notizia già dal titolo:l’album infatti è stato prodotto dal leggendario Rick Rubin, e Shangri La è il nome degli studi di registrazione del produttore, a Malibu. Il terzo disco vede Jake Bugg in versione più elettricacon rimandi punk ma una grande portata melodica. On My One, qaurto lavoro del giovane, lo vede impeganto in una sfaccettatura più soul.

Jake Bugg si innamora della chitarra a soli dodici anni ed è immediato il rimando a noti cantautori tra cui Bob Dylan, Paul Simon e Neil Young, con vaghi echi di Arctic Monkeys, Suede e fratelli Gallagher. Un folk- rock britannico in cui però Jake Bugg riesce a miscelare una scrittura classica senza risultare banale. Una piacevole commistione di stili in cui il giovane artista fonde con passione il song-writing americano con un inconfondibile stile british. Nel 2011 è stato scelto dalla BBC tra gli artisti emergenti per il Festival di Glastonbury. Nello stesso anno suona in apertura al tour europeo di Michael Kiwanuka (tra cui la data italiana ai Magazzini Generali di Milano) e l’anno successivo il giovane talento si esibisce a supporto del tour europeo del progetto solista di Noel Gallagher. A gennaio 2013Jake Bugg ha ricevuto una nomination come artista rivelazione dell’anno ai prestigiosi Brit Awards.

 

JAKE BUGG
Web | Facebook | Twitter

Autore:

Cinzia