A Viareggio arriva il VEGAS COMETE FESTIVAL il 10 agosto –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Bari In Jazz 2024, XXI Edizione –   A Viareggio arriva il VEGAS COMETE FESTIVAL il 10 agosto –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Bari In Jazz 2024, XXI Edizione –  

Joe Jackson in Italia a marzo

Joe Jackson in Italia a marzo
Arriva il Fast Forward Tour a marzo 2016, per 4 imperdibili concerti!

 

04.03 | Mestre – Teatro Corso

05.03 | Bologna – Teatro Auditorium Manzoni

07.03 | Roma – Teatro Brancaccio

08.03 | Milano – Teatro del Verme

Biglietti in vendita dal 27 al 30 ottobre solo sul sito dell’artista e dal 31 ottobre sugli altri circuiti
Info: www.bpmconcerti.com

 

Joe Jackson, vero e proprio genio anticonformista e raffinato della musica internazionale, annuncia il “Fast Forward Tour”, che lo porterà in Italia la prossima primavera per quattro  concerti da non perdere: la prima data sarà a Mestre il 4 marzo (Teatro Corso); poi Bologna, il 5 (Teatro Auditorium Manzoni); Roma, il 7 (Teatro Brancaccio) e Milano, l’8 marzo (Teatro del Verme).
Apprezzato e seguito in tutto il mondo, poliedrico come pochi suoi colleghi, l’artista britannico presenterà il nuovo album, dal titolo appunto “Fast Forward”, appena pubblicato in Italia da Edel, e che segna il ritorno alla scrittura “pop” dopo anni di esperimenti, live e contaminazioni. Joe Jackson ha viaggiato molto per il mondo e ha scritto, registrato, prodotto e arrangiato il disco in quattro diverse città (New York, New Orleans, Berlino e Amsterdam) tutte con un set diverso di musicisti (da Bill Frisell a Greg Cohen): il risultato è un album raffinato ma accessibile, da scoprire ascolto dopo ascolto.

Eternamente controcorrente, refrattario a tutte le mode e i cliché, Joe Jackson nella sua quarantennale carriera è riuscito sempre a penetrare a fondo lo spirito autentico di ogni stile, spaziando dal punk al reggae, dal rock al blues, dal pop al jazz, dal soul alle colonne sonore, fino alla Classica, senza mai scivolare nella superficialità. Non c’è praticamente ambito musicale che il suo genio onnivoro non abbia toccato e approfondito, mantenendo sempre standard di qualità elevatissimi. Quasi senza precedenti nel pop-rock, la sua poliedricità di musicista, cantante, paroliere, compositore, arrangiatore e direttore d’orchestra. A Marzo ci saranno Graham Maby (basso), Teddy Krumpel (chitarre) e Doug Yowell (batteria) sul palco con Joe Jackson, che manca dall’Italia dal 2012: quattro concerti nel nostro Paese per gli amanti della musica di qualità, un’oasi a cui potranno attingere per poi rigenerarsi di leggerezza, classe e intelligenza.

 

www.joejackson.com

Autore:

Cinzia