“Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Bari In Jazz 2024, XXI Edizione –   Spaesaggi Festival 2024, II Edizione –   “Un uomo qualunque”, il nuovo singolo di Giovane Giovane –   Mumo Festival – II edizione –   HOLY SHiRE, fuori il nuovo album “Invincible” –   Manca pochissimo al LARS ROCK FEST 2024 –   Post Malone, pubblicato il nuovo singolo “Pour Me A Drink” feat. Blake Shelton –   “Come voi” è il primo estratto del nuovo album di 1989 –   Bari In Jazz 2024, XXI Edizione –   Spaesaggi Festival 2024, II Edizione –   “Un uomo qualunque”, il nuovo singolo di Giovane Giovane –   Mumo Festival – II edizione –   HOLY SHiRE, fuori il nuovo album “Invincible” –   Manca pochissimo al LARS ROCK FEST 2024 –   Post Malone, pubblicato il nuovo singolo “Pour Me A Drink” feat. Blake Shelton –  

Twenty One Pilots in Italia

Twenty One Pilots in Italia
Il duo che fa impazzire milioni di giovani, finalmente in concerto in Italia!

 

Nominati agli EMA 2015 nella categoria ‘Best Alternative’, hanno registrato il tutto esaurito per ogni data del loro tour statunitense; il loro Blurryface’ è entrato direttamente al numero 1  della Billboard 200 album. Finalmente l’attesa è finita! Il duo alternative più caldo  del momento, arriva, in concerto, per una unica data evento!

 

08.02.16 | MILANO @ ALCATRAZ
Apertura Porte: ore 19:00
Inizio Concerto: ore 21:00
Prezzo biglietto: posto unico: € 22,00 + diritti di prevendita
Prevendite Autorizzate: www.ticketone.it – www.ticket.it

 

I Twenty One Pilots, celebre band americana conosciuta soprattutto per il genere a cavallo tra l’alternative e l’hip hop e la forza dei loro live, arriva, per la prima volta, in concerto in Italia! Uno show unico, e attesissimo, fissato per l’8 febbraio 2016 all’Alcatraz di Milano. Il duo, composto da Josh Dune e Tyler Joseph, arriva per presentare il quarto album, che ha debuttato al numero 1 della Billboard 200 Album, intitolato Blurryface.
La loro carriera inizia nel 2009, in Ohio, con l’uscita dell’album di debutto autoprodotto e omonimo. Dopo un tour estenuante, si rimettono subito a lavoro e producono il secondo lavoro.  Il 2012 rappresenta l’anno della svolta; firmano infatti con la celebre Fueled By Ramen, vengono osannati dalla critica, e soprattutto diventano veri e propri eroi per centinaia di migliaia di ragazzi in tutto il mondo. E così arriviamo al 2015, anno della consacrazione mondiale. Vengono nominati agli EMAs nella categoria Best Alternative, registrano il tutto esaurito per le date del tour statunitense e il video di Tear In My Heart raggiunge quasi 16.000.000 di views su YouTube.
Il nome Twenty One Pilots è stato ispirato da una famosa opera di Arthur Miller intitolata Erano Tutti Miei Figli.

 

«Non hanno alcuna intenzione di fermarsi» Billboard

«Tra i migliori acts di Lollapalooza 2015» Rolling Stone

«Stanno rappresentando una generazione e lo stanno facendo benissimo» Stereogun

 

 

TWENTY ONE PILOTS
Web | Facebook | Twitter | YouTube

Autore:

Cinzia