Cinzella Festival_dal 15 al 17 agosto a Taranto –   Gli A Place To Bury Strangers annunciano il nuovo album “Synthesizer” e il nuovo singolo / video “Disgust” –   A Viareggio arriva il VEGAS COMETE FESTIVAL il 10 agosto –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –   Cinzella Festival_dal 15 al 17 agosto a Taranto –   Gli A Place To Bury Strangers annunciano il nuovo album “Synthesizer” e il nuovo singolo / video “Disgust” –   A Viareggio arriva il VEGAS COMETE FESTIVAL il 10 agosto –   Discoverland in tour con Niccolò Fabi –   Prosegue il tour estivo di …A TOYS ORCHESTRA: le date –   I Soft Play tornano con HEAVY JELLY –   I SUUNS hanno annunciato l’uscita del nuovo album The Breaks –   Stick to Your Guns, una data a Bologna! –  

P.A.Y. presentano il video “La Mia Ragazza È In Coma”

I P.A.Y. presentano il video di “La Mia Ragazza È In Coma” dall’ultimo disco “Va Proprio Tutto Bene”

 

Quanti personaggi vivono in ognuno di noi? E quante maschere creiamo per nascondere davvero chi siamo? Probabilmente per Mr. Grankio è solo un gioco, eppure la domanda viene spontanea. Il leader dei P.A.Y. presenta il video di La Mia Ragazza È In Coma (traduzione della celebre “Girlfriend in a coma” dei The Smiths) mostrandosi nudo davanti alla telecamera e cambiando le maschere sul suo volto. La sequenza diventa così la presentazione di personaggi diversi, belli, brutti, simpatici che animano il video, interamente registrato in solitaria durante la quarantena.

Con l’ironia e l’arguzia che la contraddistingue, la band torna a raccontare il tempo che stiamo vivendo pubblicando un video, registrato in pieno spirito “do it yourself”, e ci costringe a dare un occhio al suo ultimo lavoro discografico. Quando si parla di P.A.Y. infatti, è impossibile non seguire le tracce che riconducono a una unica storia e Va Proprio Tutto Bene (uscito il 29 febbraio) ha il giusto sapore per essere ascoltato in solitaria, mentre fuori il mondo è immobile.

L’album è uscito il 29 febbraio, poche settimane prima dello scoppio della pandemia mondiale, con un titolo che sembra essere più una domanda che un’affermazione. E se non siete ancora convinti, guardate il video di “Va Proprio Tutto Bene”, dove la band sale su un palco e suona davanti ad un prato vuoto, senza pubblico. Siamo sicuri che“non ci si può mica lamentare”?

Entrambi i video sono disponibili sul canale YouTube della band. L’album è disponibile in vinile bianco in edizione limitata e numerata ed è frutto della collaborazione con l’artista Paolo Proserpio che ne ha curato le grafiche e il packaging. All’interno è nascosta una maschera di Ozy, il carlino che campeggia sulla copertina del disco. Disponibile anche su cd e tutte le piattaforme digitali.

L’album è stato registrato in presa diretta da Guido Domingo e Tancredi Barbuscia al Greenriver Studio. Suonato da da Mr. Grankio, voce e chitarra, Mr. Pinguino al basso, Gigi Grittini alla batteria e Flavio Bergamasco, chitarra e cori. Pubblicato da Punkrocker’s Autoproduzioni, in collaborazione con Professional Punkers.

 

Autore:

Cinzia